Commissione Affari Cimiteriali

DECRETO DEL SINDACO N.30 DEL 09/12/2008
OGGETTO: NOMINA DEL SIG. CELESTINO VITTAZ ALLA PRESIDENZA DELLA COMMISSIONE SINDACALE
IN MATERIA DI AFFARI CIMITERIALI A SEGUITO DELLA NOMINA AD ASSESSORE DELLA SIG.RA GRAZIA HERIN - PRESIDENTE IN CARICA

IL SINDACO

RICHIAMATO:
- il decreto sindacale n. 8 del 06/03/2006, a firma del Sindaco pro-tempore sig. Giorgio Pession, con il quale si provvedeva ad istituire e nominare la Commissione Affari Cimiteriali, composta dai parroci, da rappresentanti del Consiglio pastorale, da tecnici comunali e da consiglieri al fine di meglio coordinare ed incentivare l'azione amministrativa nello specifico settore;
- il decreto sindacale n. 21 del 06/10/2008, a firma del nuovo Sindaco pro-tempore sig. Domenico Chatillard, di riconferma della commissione affari cimiteriali e contestuale nomina del Consigliere sig.ra Grazia Hérin a presiederla;

- il decreto sindacale n. 29 del 05/12/2008 con il quale, ai sensi del vigente statuto, il Sindaco pro-tempore sig. Domenico Chatillard sostituiva l'assessore dimissionario sig. Cesare Bruni con la sig.ra Grazia Hérin attribuendole competenza in materia di bilancio e arredo urbano

PRESO ATTO che all'atto della nomina ad assessore della sig.ra Grazia Hérin si ritiene opportuno sostituire la stessa nel ruolo di presidente della commissione affari cimiteriali - costituita a titolo gratuito - per permetterle di affrontare il nuovo gravoso impegno in seno alla Giunta libera da ulteriori responsabilità e, nel contempo, di affidare tale ruolo ad altro Consigliere comunale allo scopo di affidare a persona eletta un ruolo di maggiore impegno, responsabilità e fattiva collaborazione in seno all'attività amministrativo-decisionale dell'Ente

INDIVIDUATO pertanto il nuovo Presidente nella figura del Consigliere sig. Celestino Vittaz - già membro della commissione - che ha espresso la propria adesione;

ATTESA pertanto la necessità sostituire la sig.ra Hérin con il sig. Vittaz alla presidenza della Commissione Affari cimiteriali, mantenendo inalterata la composizione della commissione medesima;

ATTESA la propria competenza all'adozione del presente atto in quanto ricompressa nelle funzioni di coordinamento, direzione e sovrintendenza dell'attività dell'Ente ex art. 24 dello Statuto comunale;

VISTO:
- la Legge Regionale 7 dicembre 1998, n. 54 (Sistema delle autonomie in Valle d'Aosta);
- la Legge Regionale del 6 agosto 2007, n. 19 (Nuove disposizioni in materia di procedimento amministrativo, di diritto di accesso ai documenti amministrativi e di dichiarazioni sostitutive);
- lo Statuto Comunale così come adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 52 del 11/11/2002;

DECRETA

1) DI NOMINARE in sostituzione della sig.ra Grazia Hérin, per le ragioni di fatto espresse in narrativa, e a far data dalla data odierna, il sig. Celestino Vittaz - consigliere comunale - presidente della commissione consultiva in materia di Affari Cimiteriali che risulta così composta:

1 VITTAZ CELESTINO - Consigliere comunale - PRESIDENTE;
2 CHATILLARD DOMENICO- Sindaco;
3 HERIN GRAZIA - Assessore bilancio e arredo urbano;
4 Don PAPONE Paolo - Parroco di Valtournenche;
5 Don STERPONE Silvio - Parroco di Valtournenche;
6 Geom. OTTIN GIANCARLO - tecnico esperto;
7 Geom. PERRON LEONARDO - tecnico comunale;
8 MAQUIGNAZ GIUSEPPE - membro Consiglio Pastorale;

2) DI SPECIFICARE:
- Che il presente atto di nomina ha validità fino a revoca motivata o a decadimento dell'organo che lo ha emesso, ai sensi di legge, fatto salvo il periodo di prorogatio previsto dalla L. 444/94 e ss.mm.ii.;
- Che la commissione ha esclusivamente funzioni consultive e propositive, non vincolanti per l'Amministrazione;
- Che la commissione è costituita gratuitamente, e che per tale motivo nulla è dovuto al presidente e ai commissari come gettone di presenza;
- Che le sedute della commissione verranno convocate formalmente dal Comune e che la sede delle riunioni verrà di volta in volta specificata;
- Che alle riunioni potrà partecipare, su richiesta del Presidente, un dipendente comunale con la qualifica di segretario verbalizzante, di volta in volta individuato preferibilmente tra l'organico dell'ufficio tecnico o dell'ufficio segreteria, competenti in materia;
- Che alle riunioni potranno partecipare, su richiesta del Presidente, il responsabile del servizio Tecnico-manutentivo o suo delegato nonché qualunque altra professionalità esterna ritenuta di utilità, senza diritto di voto;

3) DI DARE idonea comunicazione di quanto qui disposto, per mezzo dell'Ufficio Tecnico comunale, alla sig.ra Hérin, al sig. Vittaz e ai membri della commissione sopra individuati.

IL SINDACO
f.to Domenico CHATILLARD

Cerca all'interno del sito