Commissione Valanghe

DECRETO DEL SINDACO N. 33 DEL 24/12/2008
OGGETTO: NOMINA COMMISSIONE COMUNALE VALANGHE SECONDO LE LINEE GUIDA REGIONALI
APPROVATE CON DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 32 DEL 17/03/1992

IL SINDACO

PREMESSO che con proprio decreto n. 28 del 20/11/2008 si provvedeva a nominare una commissione comunale in materia di valanghe secondo la linee guida regionali approvate con DGR n. 32 del 12/01/2007 nelle seguenti persone:
1 CAZZANELLI WALTER - GUIDA ALPINA
2 CORRADI NICOLA - GUIDA ALPINA E RESPONSABILE LOCALE DEL SOCCORSO ALPINO VALDOSTANO
3 MACHET GIULIO (O SUO DELEGATO) - COMANDANTE STAZIONE FORESTALE DI ANTEY
4 MAQUIGNAZ DAVIDE - CONSIGLIERE COMUNALE E MAESTRO DI SCI
5 TRUCCO GIULIANO - CONSIGLIERE COMUNALE E GUIDA ALPINA
6 TRUCCO LUCIO - PRESIDENTE GUIDE ALPINE DEL CERVINO E OSSERVATORE NIVOLOGICO IN POSSESSO DI TITOLO AINEVA

PRESO ATTO che con nota ns. prot. 18510/VI/10 del 23/12/2008 la Regione - Assessorato turismo, sport, commercio e trasporti - Servizio infrastrutture funiviarie, richiedeva al Comune di comunicare entro il termine di 10 giorni i nominativi dei componenti la commissione locale valanghe previsti dalla L.R. del 17/03//1992, n. 9 all'art. 10 che al comma 1 testualmente recita: "Il Comune territorialmente competente istituisce una Commissione avente il compito di esprimere, su richiesta del direttore delle piste, e comunque ove ritenuto opportuno, pareri tecnici sulla sicurezza delle piste ai fini della loro apertura al pubblico, in relazione al pericolo di distacco di valanghe".

ATTESA pertanto la necessità di individuare i componenti di detta commissione secondo le prescrizioni di legge;

EVIDENZIATO che l'esistente commissione comunale valanghe, come sopra individuata, contiene al suo interno tutte le professionalità previste dall?art. 10, comma 2 della L.R. 9/1992 e in particolare:
(...) a) un esperto designato dal Comune (...);
b) una guida alpina designata dalla locale Società delle guide (...);
c) un esperto designato dal Soccorso alpino valdostano..)

RITENUTO pertanto opportuno, in ossequio al principio di razionalizzazione ed economicità dell'attività amministrativa, affidare all'esistente commissione comunale valanghe, oltre alle competenze sue proprie, anche quelle espressamente definite nella L.R. 9/1992 in materia di esercizio ad uso pubblico delle piste di sci;

VISTO:
- la Legge Regionale 7 dicembre 1998, n. 54 (Sistema delle autonomie in Valle d'Aosta);
- lo Statuto Comunale così come adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 52 del 11/11/2002;

DECRETA

1 DI ATTRIBUIRE alla commissione comunale in materia di valanghe, nominata con proprio decreto n. 28 del 20/11/2008, secondo la linee guida regionali approvate con DGR n. 32 del 12/01/2007, e costituita dai sigg. Cazzanelli Walter, Corradi Nicola, Machet Giulio (o suo delegato), Maquignaz Davide, Trucco Giuliano e Trucco Lucio, oltre alle competenze sue proprie, anche quelle espressamente definite nella L.R. 9/1992 in materia di esercizio ad uso pubblico delle piste di sci;

2 DI DARE idonea comunicazione di quanto qui disposto ai membri della commissione sopra individuati.

IL SINDACO
Chatillard Domenico

Cerca all'interno del sito