Comunicati Stampa

È stato completato il posizionamento di nuovi giochi nei parchi per bambini di Champlève e Breuil-Cervinia, a Valtournenche. 

Un’attività realizzata con una sensibilità specifica ai bambini con disabilità, spiega l’assessore Elisa Cicco: «Il nostro intento è rendere accessibile la montagna in sicurezza e garantire alle famiglie che i loro bambini hanno a disposizione giochi adatti a loro. Abbiamo pensato a tutti i bimbi: sia i nostri concittadini sia i nostri ospiti. Avevamo già proceduto ad acquisti analoghi in precedenza e, con questo ultimo investimento di circa 15mila euro, abbiamo incrementato la gamma delle possibilità di svago a disposizione, per rendere i nostri parchi sempre più inclusivi».

Sono stati acquistati e posizionati: 

  • un’altalena doppia con seduta per disabili e per neonati - (Idoneo a bambini da 2 a 12 anni) - Parco gioco Champlève
  • un castello accessibile anche ai disabili con scivolo - (Idoneo a bambini da 2 a 12 anni) - Parco gioco Champlève; 
  • due giochi a dondolo con postazione per disabili - (Idoneo a bambini da 2 a 12 anni) - Parco gioco Champlève e parco gioco campetto Crétaz Breuil-Cervinia; 
  • una palestrina per bambini (Idoneo a bambini da 2 a 8 anni) - Parco gioco Champlève

acquedotto

Acquedotto numero verde

rifiuti

Numero Verde Rifiuti

illuminazione

Sei qui: Home Informazioni Comunicati Stampa Nuovi giochi nei parchi di Valtournenche