Comunicati Stampa

Il Consiglio comunale di Valtournenche si è riunito giovedì 29 agosto, per approvare la quarta variazione al Bilancio 2019/21.

Dopo l’approvazione dei verbali della seduta precedente, la parola è passata all’assessore al Bilancio. Elisa Cicco l’ha però subito ceduta al consigliere Stefano Gorret, che ha spiegato come, grazie alla perseveranza del segretario comunale e al suo impulso, il Comune riuscirà a recuperare 11mila euro. La vicenda è quella dell’appalto per l’heliski vinto, nel 2014, dalla società Helops per servizi di trasporto aereo. La società aveva rinunciato al secondo anno di prestazioni e non aveva mai pagato il canone del primo anno, di circa 80mila euro. Un tentativo di mediazione aveva portato alla riduzione del dovuto a 11mila euro, che comunque non erano stati versati. Ora la Helops è passata all’Avda ed è stato siglato un accordo di chiusura del contenzioni, che conserva il versamento degli 11mila euro in questione.

Cicco ha poi ripreso la parola per spiegare che la variazione di sostanzia in una serie di spostamenti fra capitoli che permetteranno di sostenere le spese seguenti: 45mila euro per maggior versamento Iva, 10mila per finanziamento eventi  sportivi, 22mila per eventi turistici, 10 mila per pubblicità e promozione, 3.800 euro per servizi vari.

In questo modo, il Bilancio 2019 pareggia sulla cifra di 20.295.692,67 euro.

L’assessore ha anche annunciato che sono stati accantonati 100mila euro sul Bilancio 2020 e 2021 da trasferire all’Unité des Communes valdôtaines di Mont-Cervino per lo smaltimento dei rifiuti. Si tratta di spesa coperta da economie in altri capitoli. Sul punto è intervenuto il sindaco, Jean Antoine Maquignaz: «Da novembre 2019, la legge prevede che i rifiuti siano tracciati e i cittadini sono stati avvisati di andare a ritirare le tessere che serviranno per gettare il rifiuto indifferenziato. Con la tessera di potrà avere acceso ai molok. A Cervinia, la raccolta proseguirà com’è attualmente ancora sino al novembre 2020».

I lavori si sono conclusi con le comunicazioni, delle sindaco, degli assessori e dei consiglieri.

Il consigliere Luca Vallet ha annunciato che, sabato 28 settembre, si svolgerà la  Dezarpa.

L’assessore allo sport, Chantal Vuillermoz, ha annunciato che dall’8 al 15 settembre si svolgeranno il Tor des Géants e il Tot drèt. Valtournenche sarà interessata dal passaggio dei trailer in centro paese nelle giornate del10, 11 e 12 settembre. Chi volesse, può ancora iscriversi per essere un volontario all’evento.

Il consigliere Tiziana Daudry ha segnalato che, il 15 settembre in occasione dell’evento Sono et Sonnettes danno les Alpes, in piazza Chanoux ad Aosta, il Comune di Valtournenche allestirà uno stand per promuovere la località, la sua offerta sciistica, la Dezarpa e la Festa del Pan nèr di Crépin. oltre a tutta la stagione sciistica. La conferenza stampa di presentazione dell’evento si svolgerà venerdì 30 agosto.

In chiusura dei lavori, il sindaco ha ringraziato tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita delle manifestazioni estive e invitato i presenti alla Dezarpa.

acquedotto

Acquedotto numero verde

rifiuti

Numero Verde Rifiuti

illuminazione

Sei qui: Home Informazioni Comunicati Stampa Rientrano nel Bilancio di Valtournenche 11mila euro che si pensavano irrecuperabili